VALERIO DE PAOLA


Durante gli studi classici al conservatorio di Bolzano (contrabbasso, pianoforte, percussioni), comincia da autodidatta lo studio della chitarra. Questo lo porta a conoscere il jazz e quindi ai seminari del Berklee College di Boston a Perugia.

 

Da giovanissimo comincia ad interessarsi alla computer music, dall'Atari al Pc ad Apple con tutti i software musicali più famosi, Cubase, Logic, ProTools e Ableton Live; fino ai linguaggi di programmazione più legati alla musica elettronica come Csound e Max/MSP, ponendolo attualmente come uno dei più intraprendenti sperimentatori delle possibilità espresse dall’utilizzo dell’elettronica in ambito improvvisativo.

 

Le prime esperienze come arrangiatore e compositore cominciano dal suo rapporto stretto con il mondo della danza (studia e insegna danza per anni): è lì che cominciano i primi arrangiamenti e montaggi. Compone, arrangia e programma, infatti, le musiche per gli esami di stato della scuola di danza ”Epse Danse” di Montpellier (Francia), per la compagnia londinese “Oblik Dance Company”. Nel 2007 incide il suo primo lavoro da leader nel disco “Capsicum Tree”. Collabora con Red Canzian, Dodi Battaglia, Saturnino, Stefano Di Battista, Annalisa Scarrone (Amici), Chiara Canzian, Antonino Spadaccino (Amici), Danilo Ballo e Altavox.

 

Studia musica elettronica al Conservatorio di Monteverdi di Bolzano e al Bonporti di Trento. Attualmente è impegnato con il gruppo poL0, che ha appena fatto il secondo disco per la prestigiosa etichetta CamJazz.